Relax, mare e tranquillità, i nostri ingredienti
per la tua vacanza perfetta

 

Scopri i vantaggi esclusivi per chi prenota dal sito »
Booking Online
Migliore Tariffa Garantita






Palazzetto Baviera

Sito nei pressi di Palazzo del Duca nell'omonima piazza, il Palazzetto Baviera dista dall'Hotel Le Querce semplicemente il tempo di percorrere via Cellini, strada Misa e via Leopardi.

Si affaccia direttamente sulla piazza che ospita la Fontana delle Anatre ed è vicinissimo anche alla Rocca Roveresca, di cui è quasi coevo. Fu eretto infatti per volere di Gian Giacomo Baviera, zio del signore cittadino dell'epoca Giovanni Della Rovere ed è ancora oggi una delle rare costruzioni che riesce ad unire armonicamente svariati stili architettonici che attraversano romanico, medioevale, primo e secondo rinascimento.

Particolare la sua decorazione a stucco interna che al primo piano, nelle 5 sale in cui la struttura si sviluppa si prefigurava di rappresentare la storia dell'umanità dalle epoche primitive fino a quelle tardo romane. Un'opera prestigiosa sottolineata dalla targa antistante l'ingresso che appunto ne annuncia la presenza sottolineandone l'autore, Federico Brandanti. L'artista urbinate a Palazzetto Baviera ha sicuramente dedicato gran parte della sua vita, impegnandosi a 'narrare' sulle sue mura storie di dei, mitologie e antichi eroi con un tratto a momenti barocco ma mai eccessivo basato sulla suggestione visiva dei chiaroscuri. Da visitare anche il suggestivo chiostro interno, contornato da quattro stemmi della famiglia Baviera e celebre per i giochi di luce e ombra che alle diverse ore del giorno gli stemmi creano sulla sua superficie.

Attualmente il palazzetto è sede dell'archivio cittadino, è pertanto visitabile soltanto su prenotazione e seguendo le visite guidate.

Richiedi Informazioni
Vedi tutte
le offerte
Offerte & Last Minute
  • Nessuna offerta presente.
Meteo
Vai alle previsioni »